Veneto
  1. ANSA.it
  2. Veneto
  3. Turismo e vino: l'oasi vicentina della Tenuta Ongaresca

Turismo e vino: l'oasi vicentina della Tenuta Ongaresca

Allevamento cavalli, percorsi per trekking, e viticoltura

(ANSA) - VICENZA, 10 NOV - Un vasto polmone verde nel comune di Costabissara, esteso su oltre 120 mila metri quadrati, a solo 5 km da Vicenza, lontano dalle aree abitate e industrializzate.
    E' qui dove ha sede la Tenuta 'Ongaresca', conosciuta e frequentata da anni come allevamento equino, grazie anche alla disponibilità di numerosi recinti per l'equitazione, dove i cavalli vengono allenati tutti i giorni. L'enorme proprietà, che si estende per chilometri, propone sentieri percorribili a piedi, mountain bike e a cavallo dentro la proprietà e che si collegano a sentieri pubblici permettendo trekking più ampi, in parte all'interno di boschi incontaminati. Dal 2010 la Tenuta Ongaresca è anche viticoltura, produzione e vendita vino, con un occhio sempre rivolto al turismo e aperto agli appassionati e agli amanti della natura.
    Qui vengono organizzate visite guidate nei vigneti con degustazioni outdoor in primavera ed estate e all'interno in autunno ed inverno, con la possibilità di affittare gli spazi della cantina per feste ed eventi.
    Alla base di questa attività sono chiari i connotati turistici e ambientali. Tenuta Ongaresca, che ha terreni datati a 100 milioni di anni fa, nasce nel 1995 come luogo per svolgere attività all'aria aperta. L'equitazione e il coltivare la terra, valorizzandone al meglio i frutti, sono le due peculiarità principali.
    Ongaresca vede l'unione di due famiglie: le persone che operano in cantina sono Lorenzo Sinico che segue i vigneti e la vinificazione, Sergio Traverso che si occupa della gestione amministrativa e commerciale, Valentina Sinico, che ha implementato la parte di ospitalità, con visite ai vigneti, degustazioni e l'organizzazione di eventi.
    "Siamo amanti della natura da sempre e viticoltori per scelta - raccontano i proprietari - mossi da sempre per una grande passione per il vino e i distillati. Nel 2010 si è concretizzata la possibilità di acquisire la proprietà confinante al cui interno si trovavano già 11 ettari vitati. Da lì ha avuto inizio la nostra esperienza di viticoltori e produttori. La nostra è una filosofia minimalista, cerchiamo di dare espressione al territorio e ad ogni singola vendemmia".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie