Veneto
  1. ANSA.it
  2. Veneto
  3. I funerali di Del Vecchio: "dal granello alla pianta più alta"

I funerali di Del Vecchio: "dal granello alla pianta più alta"

La vedova ai dipendenti: "Sarà sempre con voi"

L'ultimo addio a Leonardo del Vecchio si è tenuto oggi, nella sua Agordo, tra una folla di amici, dipendenti e imprenditori.

A celebrare le esequie il vescovo di Belluno Feltre, Renato Marangoni, che in un passaggio dell'omelia ha detto: "Come è possibile che un seme simile a un granello di senape, il più piccolo di tutti i semi, seminato in un campo, una volta cresciuto, è più grande delle altre piante? È la parabola di vita - ha aggiunto, rivolto allo scomparso presidente - che tu hai condiviso con noi qui. È una verità di vita che, con te e con la passione che hai riversato e donato in tale semina e crescita, è stato possibile che, da sogno e ideale, diventasse realtà. Sì, ed è diventata anche la 'parabola dell'occhiale'!".

"Agli inizi degli anni sessanta - ha detto ancora Marangoni - eri un 'granello di senape', trovando un'accoglienza e una disponibilità intense qui in queste terre alte, in coloro che, giorno dopo giorno, sono diventati come una grande famiglia, oltre che grande azienda. Non smetteremo di raccontare questa tua parabola di vita - ha concluso - inscritta in queste valli e nelle sue montagne".

Funerali di Del Vecchio

La vedova ai dipendenti: "Sarà sempre con voi"
"Vorrebbe io dicessi che lui sarà sempre con voi, vi esorta ad essere forti, vi ha lasciato in eredità qualcosa di straordinario che sono sicura porterete avanti nel migliore dei modi": lo ha detto Nicoletta Zampillo, la vedova di Del Vecchio, parlando direttamente ai lavoratori di Luxottica durante le esequie.

A parlare direttamente agli operai è stato anche Claudio Del Vecchio, figlio primogenito del patron dell'occhialeria. "Vi ha sempre considerati membri della sua famiglia - ha sottolineato -. Senza la vostra collaborazione non si sarebbe realizzato il suo sogno. Ha preso dei rischi che altri non avrebbero corso perché sapeva che dietro le spalle c'eravate voi". Del Vecchio, ha concluso il figlio, "ha sempre preteso tanto ma ha rispettato tutti allo stesso modo. Si emozionava solo quando parlava di voi".

Benetton: "Il futuro continuerà con lui"
"Per questa zona è stato tutto e anche in futuro continuerà con lui. Il giorno in cui abbiamo fatto qualcosa di importante insieme è stata la laurea a Venezia nella stessa data". E' il ricordo di Leonardo Del Vecchio da parte di Luciano Benetton. Con lui ai funerali il figlio secondogenito Alessandro, per il quale Del Vecchio ha avuto "un senso di visione e capacità di guardare lontano e pensare per gli altri". "Con lui - ricorda - partecipai all'operazione GS supermercati in cui va ricordato che il momento di svolta e di allargamento dei confini di quell'attività è stato voluto da lui".


   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie