Valle d'Aosta

Scuola: Caveri, mi assumo responsabilità avvio irregolare

Nei primi giorni di lezione problemi con assegnazione cattedre

"Purtroppo nella prima settimana sono mancati gli insegnanti. E di questo mi faccio carico".
    L'assessore all'Istruzione Luciano Caveri ha risposto così alle rimostranze espresse dalla Lega VdA in Consiglio Valle in merito alle difficoltà registrate nell'avvio dell'anno scolastico in Valle d'Aosta.
    "Effettivamente, il 13 settembre non c'è stata regolarità nelle lezioni nelle scuole secondarie di primo e secondo grado: un fatto che ben conosciamo e di cui mi assumo la responsabilità - ha affermato Caveri -. Potrei parlare di procedure più cartacee che informatiche, o delle determinazioni indispensabili per la formazione delle graduatorie giunte da parte del Ministero in maniera tardiva, o ancora della procedura informatica arrivata in ritardo rispetto alle aspettative. Ma la realtà resta".
    Caveri ha spiegato che "l'accavallarsi delle procedure e le tempistiche già ristrette non hanno permesso di concludere le operazioni di assegnazione degli insegnanti per l'inizio della scuola, nonostante il gran lavoro svolto, e si sono concluse venerdì 17 settembre. Non vogliamo che si crei nuovamente una situazione del genere: il procedimento sicuramente va semplificato". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie