Trentino AA/S

Scuola estiva europea su ricerca in intelligenza artificiale

Collaborano le università di Bolzano e Trento

(ANSA) - BOLZANO, 30 LUG - Termina oggi la prima settimana della scuola estiva europea Esslli (European Summer School in Logic, Language and Information) in corso dal 26 luglio al 13 agosto e giunta quest'anno alla sua 32/a edizione. L'iniziativa internazionale, cuore della ricerca in intelligenza artificiale, nasce dalla collaborazione fra i due atenei regionali di Trento e Bolzano.
    Della selezione e gestione del programma si è occupata la professoressa Raffaella Bernardi (Centro Mente/Cervello e Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione, Università degli Studi di Trento), in collaborazione con il professor Michael Moortgat (Università di Utrecht), mentre l'organizzazione della scuola è stata coordinata dal professor Diego Calvanese, con il supporto del dott. Paolo Felli (entrambi della Facoltà di Scienze e Tecnologie Informatiche, Libera Università di Bolzano).
    Dal 1989 l'appuntamento attrae ogni anno centinaia di relatori e partecipanti fra docenti, ricercatori e studenti provenienti da tutto il mondo: oltre 700 gli iscritti all'edizione 2021. Il programma di Esslli 2021 prevede workshop e lezioni sui temi delle nuove tecnologie legate all'informatica, alla logica e al linguaggio, discipline da sempre alla base degli studi teorici e delle applicazioni concrete dell'intelligenza artificiale, oggi parte integrante della vita quotidiana di ogni cittadino. Workshop e lezioni (in versione virtuale causa Covid) sono tenuti da relatori dalla carriera e dalla fama internazionali, che operano sia all'interno di istituzioni accademiche sia presso aziende private. Inoltre, la scuola ospita relatori invitati quali Stephen Clark del Cambridge Quantum Computing, Christos Papadimitriou della Columbia University e Jennifer Culbertson della University of Edinburgh. Nei dibattiti scientifici organizzati dalla scuola sono presenti italiani di successo come il bolzanino Marco Baroni - dal 2016 operativo in Facebook AI dove fa ricerca sull'intelligenza artificiale - e Barbara Plank - esperta di linguistica computazionale originaria di Varna oggi all'Università di Copenhagen. Illustri italiani sono anche tra i docenti della scuola, come Camillo Fiorentini (Università di Milano), e Gabriella Lapesa (University of Stuttgart), Alessandra Palmigiano (Free University of Amsterdam), Carlo Proietti (National Research Council of Italy, Institute for Computational Linguistics CNR-ILC).
    Per la partecipazione ai workshop e alle lezioni è necessaria l'iscrizione, da presentare ogni anno poco prima dell'inizio della manifestazione (per quest'anno i termini sono scaduti) ma sul sito https://esslli2021.unibz.it/ sono consultabili alcuni dei materiali utilizzati nel corso delle presentazioni e il programma completo della scuola. L'edizione 2022 di Esslli si svolgerà a Galway in Irlanda. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie