1. ANSA.it
  2. Foto
  3. Sport
  4. Mondiali: 3-0 al Galles, l'Inghilterra vola agli ottavi
30 novembre, 09:33 Sport

Mondiali: 3-0 al Galles, l'Inghilterra vola agli ottavi

© ANSA
 © ANSA

(ANSA) - ROMA, 29 NOV - Il derby del Regno Unito se lo aggiudica l'Inghilterra che supera il Galles 3-0 e stacca il pass per gli ottavi di finale dove domenica affronterà il Senegal mentre Bale e compagni sono eliminati. Decidono il match la doppietta di Rashford e il gol di Foden tutti nel secondo tempo mentre deve ancora rimandare l'appuntamento con il gol Harry Kane decisivo però in veste di assistman. La rivalità tra Galles e Inghilterra dura da 143 anni e va in scena alla Coppa del Mondo. È il 104esimo incontro tra le squadre e la posta in gioco non è mai stata così alta, con in palio la qualificazione agli ottavi di finale dei Mondiali. Page cambia schieramento tattico e lancia dal primo minuto il tridente formato da Bale, Moore e James; in mediana ai lati del confermato Ampadu spazio per Ramsey e Allen, preferito a Wilson, mentre in difesa Mepham-Rodon coppia centrale davanti a Ward, in campo al posto dello squalificato Hennessey. Diversi cambi anche da parte di Southgate che lancia Walker in difesa al posto di Trippier e propone un centrocampo a tre con Henderson titolare al fianco di Rice e Bellingham; in attacco panchina per Mount, Sterling e Saka e chance dal primo minuto per Rashford e Foden ai lati del confermato Kane. L'avvio è prudente per entrambe le squadre. Al 10' l'Inghilterra va vicina al gol: con Rashford che a tu per tu con Ward gli tira addosso appena dentro l'area. Al 15'ci prova Foden ma la sua conclusione è fuori. Al 24' ci prova ancora Rashford, la sua conclusione dal limite colpisce in pieno Williams che una decina di minuti dopo è costretto a lasciare il campo. L'Inghilterra attacca mentre il Galles fa fatica finanche a superare la metà campo. Il primo tempo è uno monologo della nazionale dei Tre Leoni che però non riesce a segnare nonostante i ripetuti tentativi soprattutto di Rushford e Foden. Nel recupero del primo tempo, al 50' ci prova il Galles ma la conclusione di Allen è fuori misura. La prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0 ma la differenza di valori in campo è evidente con l'Inghilterra padrona del campo e del gioco anche se imprecisa e il Galles che si difende e si fa vivo dalle parti di Pickford solo nel finale. Opaca la prestazione di capitan Gareth Bale tanto che Page nella ripresa lo sostituisce con Johnson. A inizio ripresa arriva il vantaggio dell'Inghilterra: è Rashford, direttamente su punizione, a battere Ward. Palla al centro e nemmeno due minuti dopo arriva il raddoppio, stavolta di Foden. L'uno-due risveglia il Galles e al 10' la conclusione di Moore dalla distanza viene deviato da Maguire verso la propria porta, con Pickford che è costretto agli straordinari deviando in angolo. Il tris dell'Inghilterra arriva al 23' e porta la firma ancora di Marcus Rashford ma anche stavolta Ward non è esente da colpe. Al 30'Bellingham va vicino al 4-0 ma stavolta il portiere dei Dragoni non sbaglia. Il Galles prova una reazione d'orgoglio e prova a rendersi pericoloso in un paio di occasioni nel finale ma senza successo. Il derby del principe William è dell'Inghilterra, anche stavolta. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto

Modifica consenso Cookie