Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Pallavolo
  4. Pallavolo: finale Champions donne, è 'last dance' Conegliano

Pallavolo: finale Champions donne, è 'last dance' Conegliano

Domani contro le arcirivali del VakifBank di coach Guidetti

(ANSA) - LUBIANA, 21 MAG - La partita della partite, la rivalità più recente dell'Europa della pallavolo femminile di club, è pronta ad un altro, determinante confronto: domani, 22 maggio, alle 18, l'Imoco Conegliano scenderà in campo per la finale della Champions League nell'Arena Stozice di Lubiana, per affrontare, ancora una volta, le campionesse in carica del VakifBank Istanbul.
    Le due squadre hanno vinto tutto anche quest'anno: le 'pantere' hanno conquistato Supercoppa e Coppa Italia, prima del titolo di campionesse d'Italia nell'emozionante sfida contro Monza; le giallonere turche hanno vinto lo scudetto dopo una serie finita 3-2 contro il Fenerbahce. Fuori dai confini hanno conquistato il Mondiale per Club sottratto in finale proprio a Conegliano, vendicando la sconfitta dello scorso anno. Due scontri, questi ultimi, entrati nella storia della pallavolo, terminati entrambi per 3-2, con una Egonu da 41 punti nella finale di Verona e una Haak MVP nella rivincita di Ankara.
    Destinate probabilmente a scambiarsi di maglia il prossimo anno, le due opposte saranno tra le indiscusse protagoniste della serata, visto che l'italiana ha la miglior media punti per set stagionale nella competizione (7,69) e la svedese è l'attuale top scorer (195). Ma non saranno solo loro due a incantare Lubiana: da un lato la regia di Wolosz per orchestrare Plummer e Sylla e mettere in partita le bocche di fuoco Folie e De Kruijf (ex della sfida), dall'altro le turche costruite in nazionale da coach Guidetti, Ozbay, Akman e Gunes, che completeranno il sestetto con la devastante Gabi e l'ex Novara Bartsch, con De Gennaro e Aykaç chiamate a difendere il possibile e, anche l'impossibile. Parlando di numeri, le ragazze di coach Daniele Santarelli sono in striscia positiva in Champions da 26 incontri e, in particolare, in questa stagione hanno perso un unico set nei quarti di finale contro Monza. Per l'Imoco un titolo in 4 partecipazioni, contro i 4 delle atlete di coach Guidetti, che hanno anche il record di presenze in finale, ben otto. Oltre 1.500 i tifosi in esodo dall'Italia per sostenere le gialloblù e assistere all'ultima partita di un gruppo storico, viste le probabili partenze di molte delle protagoniste. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie