Tuffi: Europei; oro Santoro-Pellacani nel sincro 3 metri

Giovanissima coppia, 33 anni in due, Bronzo Tocci da 1m

(ANSA) - ROMA, 12 MAG - Matteo Santoro e Chiara Pellacani sono campioni continentali dai 3 metri sincro agli Europei di tuffi in corso a Budapest. Trentatrè anni in due, Santoro non ne ha nemmeno 15, gli azzurri chiudono con il punteggio record di 300.69; alle loro spalle i tedeschi Lou Noel Massenberg e Tina Punzel con 294.27 punti e i favoriti russi Ilia Molchanov e Vitallia Koroleva (289.50).
    Santoro diventa il più giovane medagliato della storia dei tuffi italiana; per Pellacani si tratta invece della terza medaglia in altrettante gare alla Duna Arena di Budapest, dopo l'argento nel Team Event e il bronzo dal metro. "E' un'emozione incredibile - spiega in lacrime Chiara Pellacani -. Sono contenta per Matteo che era al debutto ed è stato bravissimo. Mi sto divertendo molto in questi Europei e tutto sta venendo alla perfezione. Non so cosa chiedere di più". "Io e Chiara ci conosciamo molto bene e sappiamo di valere tanto, ma anche di poter crescere, essendo giovani. Questa sera è stato tutto perfetto: meglio di così non poteva andare", afferma il 14enne romano.
    Un bronzo per l'Italia arriva anche nella finale dal metro: Giovanni Tocci conquista il terzo gradino del podio con 402.50 punti; campione continentale rimane il tedesco Patrich Hausding che domina con 427.75. Il britannico Jack Laugher è argento con 402.90. Quarto con 371.05 Lorenzo Marsaglia, terzo a Kiev 2019.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie