Economia

Amazon: pmi crescono,a quota 18 mila nel 2020

In 2020 hanno venduto all'estero per 600 milioni

(ANSA) - ROMA, 06 LUG - Hanno raggiunto quota 18mila nel 2020 le piccole e medie imprese presenti su Amazon ed più di 4 mila di loro hanno superato per la prima volta i 100mila euro di vendite e 200 di loro la soglia di un milione. E' quanto emerge dal Report 2021 sulle piccole e medie imprese (pmi) italiane che vendono su Amazon, stilato dal colosso dell'ecommerce, dal quale è emerso che nel 2020 queste realtà hanno creato oltre 50.000 posti di lavoro in Italia e hanno registrato vendite all'estero per più di 600 milioni di euro.
    Le 5 categorie di prodotto di maggior successo per le pmi italiane che vendono su Amazon sono state Casa e cucina, Salute e cura della persona, Bellezza, Alimentari e Abbigliamento. Tra le prime 10 regioni con il più alto numero di vendite all'estero nel 2020 la Lombardia, Campania, Veneto, Lazio, Toscana, Piemonte, Puglia, Emilia-Romagna, Sicilia, Trentino-Alto Adige.
    Complessivamente hanno venduto più di 80 milioni di prodotti su Amazon nel 2020, 30 milioni in più rispetto all'anno precedente.
    In media, si tratta di più di 150 prodotti al minuto; registrato vendite per una media di oltre 200.000 euro, 50.000 euro in più rispetto all'anno precedente.
    "Continueremo a innovare per le PMI aiutandole a fornire un'eccellente esperienza di acquisto per i nostri clienti", ha detto Xavier Flamand, Director, EU Seller Services di Amazon.
    "Oltre la metà del totale delle vendite effettuate su Amazon arriva da piccole e medie imprese italiane, che rappresentano il motore per la ripresa e lo sviluppo dell'economia locale", ha commentato Ilaria Zanelotti, Director of Marketplace Amazon Italia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        BANCA IFIS



        Modifica consenso Cookie