Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Tv
  4. Caterina Balivo su Tv8, 'Chi vuol sposare mia mamma?'

Caterina Balivo su Tv8, 'Chi vuol sposare mia mamma?'

Inedito dating show da domani ogni mercoledì per 6 prime serate

(di Stefania Blasioli) (ANSA) - MILANO, 21 GIU - Sei pretendenti per cinque giorni a corteggiare una 'mamma' che, sotto il vigile sguardo del proprio figlio, sceglierà un nuovo compagno. È la trama dell'inedito dating show 'Chi vuole sposare mia mamma?' che andrà in onda dal 22 giugno su Tv8 ogni mercoledì per sei prime serate. Al timone del programma c'è Caterina Balivo.
    Le donne, tra i 40 e i 60 anni, provenienti da tutta Italia "hanno voglia di mettersi in gioco e di innamorarsi - spiega Balivo - ma la chiave del programma è la dinamica mamma-figlio, che lo rende uno show familiare, fruibile dai bambini e dagli adulti".
    Poche semplici regole: gli incontri avvengono solo in determinate situazioni e per un tempo limitato, secondo un grado crescente di intimità. Ma ci sono "anche colpi di scena" assicura la fondatrice di Blu Yasmine, produttore dello show, Ilaria Dallatana. Si tratta di un programma "con un assetto femminile importante: vogliamo mettere in scena il sogno di ogni donna a casa", con un 'quid' in più: "Queste mamme hanno un rapporto specialissimo con i propri figli e ci piaceva raccontare anche questo, la grande complicità". Il tutto si consuma con una "spontaneità sorprendente" promette. Le vicende si susseguono all'interno della romantica cornice immersa nella natura di Villa Tenchio, nei pressi di Pavia. Caterina Balivo, 'guida' le mamme: "Queste donne hanno un mondo da raccontare.
    Più di una volta mi sono commossa con loro" spiega. E non mancano dinamiche esilaranti: "Scatta una competizione maschile che nella realtà non avviene quasi mai. Una magia bellissima" racconta. Per quanto riguarda i figli, a volte "vivono dei piccoli tradimenti a lasciar andare le mamme", e ironizza: "Chissà cosa succederebbe con i papà".
    Tv8 conferma la strategia di puntare su programmi "fortemente identitari - spiega Antonella D'Errico, executive vice president programming di Sky Italia - per un canale dalla personalità moderna, dinamica e giovane, basata sull'intrattenimento leggero ma non superficiale". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai a RAI News

        Modifica consenso Cookie