Libri
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Libri
  4. Altre Proposte
  5. Libriamoci, nuovo record con 4.261 scuole coinvolte

Libriamoci, nuovo record con 4.261 scuole coinvolte

Giornate di lettura dal 15 al 20 novembre

(ANSA) - ROMA, 29 NOV - Nuovo record per 'Libriamoci': 4.261 scuole coinvolte, 29.705 attività, 474.631 alunni e 9.303 lettori volontari per l'ottava edizione delle Giornate di lettura nelle scuole dal 15 al 20 novembre. La campagna nazionale promossa dal ministero della Cultura, attraverso il Centro per il libro e la lettura e dal ministero dell'Istruzione - Direzione generale per lo Studente, l'Integrazione e la Partecipazione, hanno rinnovato il piacere della lettura a voce alta, sia in presenza che online.
    "Abbiamo fatto tesoro delle sfide affrontate lo scorso anno e, già allora ma ancor più in questa edizione, l'impegno, la creatività e la passione di tutti i partecipanti hanno consentito di armonizzare la forma tradizionale e quella digitale, tornando a incontrarsi sul territorio come pure a gettare ponti oltre i confini geografici grazie al web, dimostrando come le due dimensioni siano in realtà un'unica grande rete" spiega Angelo Piero Cappello, direttore del Centro per il libro e la lettura.
    La settimana di Libriamoci è partita con la giornata inaugurale a Vibo Valentia, Capitale italiana del Libro per il 2021, con le voci dell'attrice Caterina Misasi e dello scrittore Carmine Abate. Apprezzati e molto seguiti i filoni tematici, per ciascuno dei quali era stata predisposta una bibliografia di riferimento: Il gioco del mondo, Il gioco dei sé, Giochi diVersi.
    Tutti i partner e i collaboratori della campagna si sono profusi in tante attività speciali, come il Comune di Chiari che ha coinvolto le scuole e gli insegnanti del territorio, l'Adei - Associazione degli Editori Indipendenti, che ha attivato la rete dei propri associati per inviare autori e autrici nelle scuole, l'Adi- Associazione Degli Italianisti, la cui sezione didattica ha organizzato un mosaico di iniziative all'insegna di Dante e della lettura pubblica della sua opera da parte dei ragazzi e delle ragazze di moltissime scuole d'Italia. Bper Banca ha invece portato nella scuola d'infanzia Bper di Modena la lettura di 'Tarabaralla. Il tesoro del bruco baronessa' (Carthusia) con l'autrice Elisabetta Garilli.
    Questa edizione di Libriamoci ha offerto anche il palcoscenico per avviare un nuovo progetto promosso dal Centro per il libro e la lettura con la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci: Leggiamoci, una piattaforma online per accompagnare gli studenti - nella fascia d'età 13-19 anni - in un percorso di apprendimento degli strumenti della scrittura creativa.
    Leggiamoci prevede anche preziose opportunità di formazione e aggiornamento rivolte ai docenti. E la Fondazione Nazionale Carlo Collodi ha messo a disposizione l'edizione critica de Le avventure di Pinocchio, curata dalla professoressa Ornella Castellani Pollidori e realizzata in collaborazione con l'Accademia della Crusca, mentre il Concorso letterario nazionale Lingua Madre ha coinvolto oltre 20 classi in letture a voce alta dall'antologia 'Lingua Madre. Racconti di donne straniere in Italia' (Edizioni SEB27). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie