Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Cinema
  4. Depp vs Heard, Kate Moss, 'non mi ha buttato giù dalle scale'

Depp vs Heard, Kate Moss, 'non mi ha buttato giù dalle scale'

"Ho avuto relazione con Johnny", la top model depone su richiesta dell'attore

In appena tre minuti, in un video in diretta dal Regno Unito, la supermodella britannica Kate Moss ha smontato le insinuazioni di Amber Heard sul fatto che Johnny Depp l'avesse spinta giu' dalle scale quando stavano assieme negli anni Novanta. "Non mi ha spinto, o preso a calci, o buttato giu' dalle scale", ha detto la 48enne top model tirata in causa dalla Heard nel processo che la oppone all'ex marito per giustificarsi di aver preso Johnny a pugni.    

Il processo e' in dirittura d'arrivo e venerdi' la giuria della corte di Fairfax ascoltera' le argomentazioni finali degli avvocati delle parti. Chi ha danneggiato chi? Amber con un op-ed sul "Washington Post" in cui si metteva in piazza come sopravvissuta alla violenza domestica? O Johnny attraverso i suoi avvocati che avevano all'epoca descritta l'ex moglie come una mitomane? Oggi, dopo la deposizione della Moss, i legali dell'ex Pirata dei Caraibi gongolavano: "Un'altra compagna o moglie di Depp con cui lui non e' stato violento".    

Su richiesta dei suoi legali anche Johnny oggi e' tornato sul banco dei testimoni, dopo che nei giorni scorsi il team di Amber aveva rifiutato di risentirlo. "Ho ascoltato quella storia su Kate solo dalla bocca di Amber durante i processo", ha detto l'attore a proposito dell'infortunio della sua ex fidanzata, quando Kate cadde effettivamente dalle scale di un resort in Giamaica. "Era piovuto e sono scivolata facendomi male alla schiena. Ho gridato e Johnny, che era uscito prima di me, e' corso ad aiutarmi", ha deposto la top: "Mi ha portato in camera e chiesto assistenza medica".    

Depp e la Moss sono stati assieme tra 1994 e 1998. La Heard aveva usato "voci" sull'episodio giamaicano per spiegare che aveva sferrato un pugno a Johnny temendo che volesse spingere dalle scale la sorella Whitney. Per parte sua, oggi Depp ha rievocato un altro incidente violento che l'avrebbe opposto a Amber: durante la luna di miele sull'Orient Express in Thailandia, l'attore sarebbe finito con un occhio nero. E ha ribadito la storia del dito mozzato durante un'epica lite in Australia: "Amber tiro' due bottiglie di vodka: una volo' sopra la mia testa, l'altra mi centro' sulla mano appoggiata sul mobile bar".    

Quanto alle accuse della Heard di averla picchiata o violentata durante gli anni della loro unione, l'ex Jack Sparrow le ha definite "una follia". Le dichiarazioni di Amber sotto giuramento "sono state orribili, ridicole, umilianti, brutali oltre ogni immaginazione, crudeli e tutte false. Nessuno e' perfetto - ha ammesso Johnny - ma mai in vita mia ho commesso violenze sessuali o abusi fisici".    

Johnny Depp ascolta la deposizione di Kate Moss



   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie