Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sicilia
  3. Commercio: startup Beonbuy, negozio alleato vendita online

Commercio: startup Beonbuy, negozio alleato vendita online

Realizzata da team siciliano,'non più rivali ma insieme in rete'

(ANSA) - CATANIA, 21 MAG - Trovare informazioni e il prodotto che si vuole acquistare online, ma comprarlo poi in un negozio sotto casa. E' la filosofia della startup Beonbuy, e dell'App realizzata per Android e Ios, realizzato da un gruppo di siciliani che punta a rivoluzionare la shopping experience, mirando allo sviluppo digitale delle attività locali mediante la tecnologia e il web. L'obiettivo, spiegano i promotori, è di "diventare un punto di riferimento per i clienti e per i negozi, rendendo l'esperienza di acquisto sempre più fluida per conquistare quote di mercato maggiori".
    Il meccanismo è basato su un motore di ricerca che fa fare 'rete', e mette in rete, i negozi. Si possono trovare tutti i prodotti, tranne i servizi. Una volta selezionato quello che si vuole comprare l'App segnala in quale negozio lo trovi e quanto costa. E con un servizio di geolocalizzazione rintraccia anche i negozi più vicini a te. A quel punto si può prenotare il prodotto online o chiamare il negoziante per concordare il momento del ritiro.
    "Si sentiva l'esigenza di cambiare qualcosa - spiega Massimo Magrì, Ceo e foundatore di Beonbuy - notavo e continuo a notare tutt'oggi che si punta quasi a considerare i negozi fisici come delle semplici vetrine da guardare ma allo stesso tempo da evitare. Oltre, infatti, alla nuova esperienza d'acquisto che ci propone Beonbuy, la mission è quella di non vedere più il negozio come un nemico dello shopping moderno, ma un punto di arrivo. Il negozio sotto casa come punto di rifermento da tenere sempre in considerazione per i propri acquisti.
    "Il cliente moderno - dice Domenico Sortino, co-fondatore della Startup non cerca più te, il tuo negozio elegante o con vetrine vistose, ma ciò che vendi: è cambiata la 'customer journey'. Si inizia con una semplice ricerca del prodotto da acquistare nei dispositivi mobili e spesso si finisce con l'acquistarlo online, appunto per la mancanza di uno strumento alternativo che fornisse loro informazioni in tempo reale su dove reperirlo".
    "Le nostre analisi vi sbalordiranno", concludono Massimo Ferrante e Vitaliano Morsicato, soci del progetto. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie