Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Terra e Gusto
  4. Il Vermentino Bèru di Siddùra tra migliori 12 vini d'Italia

Il Vermentino Bèru di Siddùra tra migliori 12 vini d'Italia

Il bianco longevo tra i Super-Italians di Decanter

(ANSA) - LUOGOSANTO, 04 MAG - Bèru, il Vermentino di Gallura Docg Superiore di Siddùra, è sempre più apprezzato dagli esperti dell'enologia mondiale. Decanter lo ha inserito nella classifica dei Super-Italians, tra i 12 migliori vini d'Italia. Susan Hulme, prestigiosa firma della rivista inglese, ha assegnato a questo bianco invecchiato dell'azienda di Luogosanto 94 punti. "Bèru rappresenta una variazione del Vermentino di Gallura - scrive Hulme nella sua recensione - grazie ad un delicato passaggio in piccole botti di rovere, questo vino assume una struttura rotonda e cremosa che gli conferisce un importante potenziale di invecchiamento". L'attenzione del Decanter si è concentrata, nella selezione dei vini, anche sui concetti di lungimiranza e innovazione. E' stato così apprezzato il metodo di vinificazione che sottrae il Vermentino dall'immagine di vino da bere entro l'anno, per riconoscergli invece una longevità più marcata. "Ho semplicemente raccolto una mia precedente esperienza, quando assaggiavamo con il mio maestro Giacomo Tachis il Vermentino fermentato in piccoli fusti di rovere e lo trovavamo a dir poco eccellente - spiega Dino Dini, enologo di Siddùra - con quella stessa materia prima, coltivata stavolta in Gallura, è stato facile per me pensare di rivivere quell'esperienza ai massimi livelli di eccellenza".
    Bèru è stato indicato tra i migliori Vermentino anche da Sud Top Wine, il concorso di Cronache di Gusto. Arriva poi un'importante recensione per il rosato Nudo: Wine Enthusiast, una delle riviste di riferimento del mondo enologico mondiale, ha assegnato al Cannonau rosè di Siddùra 91 punti. "La recensione di Wine Enthusiast - commenta Dini - gratifica il lavoro svolto dall'azienda e dal suo team, che mediante la tecnica della pressatura diretta dove la macerazione avviene direttamente durante la pressatura, ha saputo al meglio interpretare lo stile dei rosati provenzali, ottenendo un vino dal colore rosato pallido, con aromi fruttati e dal gusto fresco". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie