Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Musica elettronica e sperimentazione, al via "Signal Reload"

Musica elettronica e sperimentazione, al via "Signal Reload"

Dal 30 ottobre al 6 novembre tra Cagliari, Selargius e Ussana

Dal 30 ottobre al 6 novembre tra Cagliari, Selargius e Ussana è in programma la 16/a edizione del festival Signal Reload, rassegna dedicata alla musica elettronica e d'avanguardia, alla sperimentazione, improvvisazione con uno sguardo trasversale sulle ricerche in campo visivo, performativo e live media.
    La manifestazione è curata e organizzata dall'associazione Ticonzero, centro di produzione e ricerca artistica multidisciplinare con la direzione artistica di Daniele Ledda.
    Il festival quest'anno si articolerà in 16 appuntamenti con al centro artisti sardi, nazionali e internazionali con l'obiettivo di utilizzare l'improvvisazione guidata, la composizione, la scrittura e il video al servizio della narrazione.
    Tra i protagonisti il progetto Clavius Chamber di Daniele Ledda, Jozef Van Wissem, kapi, Emma Grace, Laura Agnusdei, S A R R A M, Tobjah e Pororoca, Mumucs, Stziopa, Margot Madness e Macromassa, tra gli altri. "Quest'anno abbiamo deciso di tenere vive le risorse creative del territorio valorizzando gli artisti sardi, affiancandoli con ospiti nazionali e internazionali", spiegano gli organizzatori. "Tra gli ospiti di punta avremo il liutista e compositore Jozef Van Wissem, il compositore e DJ kapi e l'artista musicale Tony Cutrone con il progetto Mai Mai Mai. Le tematiche programmatiche riguarderanno il cambiamento climatico e la parità di genere. Sensibilizzeremo il pubblico premiando i virtuosi che raggiungeranno i luoghi del festival con mezzi pubblici o a impatto zero, offrendo loro una riduzione sull'acquisto del biglietto e omaggi di produzioni musicali di Ticonzero.
    L'intero festival sarà organizzato al fine di ridurre l'impatto ambientale delle performance, finanziando opere di riforestazione attraverso concreti progetti come "Adotta un Albero" e "Vulcani: Sentieri nel Montiferru", che prevede la riattivazione di piste pedonali che collegano aree boschive di grande interesse ambientale, duramente compromesse durante il grande incendio dell'estate 2021.
    Il biglietto per la giornata di domenica 30 ottobre al Ghetto di Cagliari costa 7 euro (ridotto 3 euro). Per gli appuntamenti di giovedì 3 novembre al Teatro Si' e Boi di Selargius, invece, il costo dei tagliandi sarà di 15 euro (ridotto 7 euro).

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie