Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. "Officine Permanenti", a Cagliari incontri e spettacoli

"Officine Permanenti", a Cagliari incontri e spettacoli

All'ExMà e al Teatro Massimo per indagine multidisciplinare

Un'indagine multidisciplinare attraverso le voci di scrittori, musicisti, filosofi, esperti di comunicazione. E' il cuore dell'ottava edizione di Oic, "Officine Permanenti".
    Quattro serate a Cagliari tra il 12 e il 15 luglio, con ingresso gratuito, tra incontri, spettacoli, concerti. Una è ospitata nei locali dell'ExMà e tre al Teatro Massimo, trasmesse in streaming video grazie alla collaborazione di EjaTV. Organizza l'associazione Ic, assieme all'Ordine Ingegneri Cagliari, al Centro Studi Crespellani, circolo Rosselli, Fondazione Siotto e alla rete storica di associazioni e collettivi partner.
    La manifestazione è stata presentata nel Fuaié del Teatro Massimo dall'ideatore Dandy Massa assieme al presidente di Oic Sandro Catta e alla presidente dell'associazione Ics, Ingegneri Cultura e Sport, Maria Sias. "Vogliamo esplorare i confini fra pubblico e privato, fra ordine e disordine, fra linguaggi che, anche nell'impegno politico, spesso non ricercano la sintesi nella pluralità: un'analisi corale che, attraverso la sovrapposizione di linguaggi, visioni e performance, svilupperà le diverse declinazioni del caos", racconta Massa.
    Tra gli ospiti la neo presidente del WWF Daniela Ducato, la giornalista Giusi Fasano, il fotografo Thierry Konarzewski, il filosofo Armando Massarenti, il docente di cristallografia Luca Bindi, lo scrittore Matteo Porru, il giornalista Amedeo Ricucci e il politico Valdo Spini. "Il Festival è un appuntamento fisso - spiega Catta - è il momento dell'anno in cui proviamo a mettere da parte le questioni del quotidiano e cerchiamo di approfondire aspetti differenti. Ma soprattutto è l'occasione per ascoltare altre voci, aprirci alla società civile e alla città".
    Il via il 12 alle 19 è con un Radio Talk con il sindaco di Quartu Graziano Milia, Dandy Massa, i giornalisti Sergio Benoni e Massimo Moi. Seguirà il concerto Jazz del Mon's Groove Quartet.
    Il 13 al Massimo (alle 15) è in programma il seminario "Costruire Mediterraneo", con materiali isolanti sostenibili e innovativi, al quale parteciperanno, tra gli altri, Daniela Ducato e il presidente di Diasen Diego Mingarelli.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie