Mondovisione: Argentina-Polonia, proposta di nozze dopo il match

 Video coppia dopo la gara. In Australia feste dopo qualificazione

Redazione ANSA

Lui tifoso argentino, lei tifosa polacca, avversari nel calcio ma uniti nella vita: all'esterno dello Stadium 974 di Doha è andata in scena la proposta di matrimonio dei due giovani, all'uscita dal match che ha visto l'Albiceleste battere i polacchi per 2-0. Il sì di lei è stato immortalato dalle telecamere, e confermato in diretta dall'emittente radiofonica argentina "D Sports". Attorno ai due si è velocemente formato un capannello di tifosi che hanno iniziato a intonare cori da stadio. Il clima di amicizia tra le due nazioni è stato certo favorito dalla qualificazione di entrambe alla fase eliminatoria dei Mondiali. Anche tra i giocatori non sono mancati momenti di sfida divertita, come ha rivelato il portiere polacco e della Juve, Wojciech Szczesny.

"Abbiamo parlato prima del rigore - ha detto Szczesny alla televisione norvegese TV2 -. Gli ho detto 'scommetto 100 euro che l'arbitro non darà il rigore', e ho perso la scommessa contro Messi. Non so se è legale ai Mondiali, e probabilmente verrò punito per questo. Ma non mi interessa. E non lo pagherò neanche! A lui non interessano 100 euro". Ed esultanza in diretta per migliaia di tifosi australiani che hanno seguito la partita vittoriosa tra i "Socceroos" e la Danimarca e poi hanno festeggiato il passaggio del turno nella centrale Federation Square di Melbourne, tutto trasmesso in diretta televisiva su ABC news.

I fan si sono accalcati a notte fonda per quella che sarebbe potuta essere l'ultima prestazione dell'Australia in Qatar, con l'obbligo di una vittoria contro la Danimarca. All'inizio della ripresa la folla ha iniziato a rumoreggiare, mentre sui telefoni comparivano le notifiche sul vantaggio della Tunisia. Ma il gol di Leckie al 60' ha rincuorato e infine scatenato i tifosi, che hanno acceso in piazza bengala rossi e intonato cori. E per la gara degli ottavi, le autorità locali hanno annunciato l'apertura di altre piazze in altre città australiane.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie