Professioni

Sostegni bis: commercialisti, istanza rateizzazione imposte

Su tasse dovute in autoliquidazione risultanti da dichiarazioni

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 03 GIU - Il Consiglio nazionale dei commercialisti chiede al Legislatore di "valutare l'opportunità di introdurre a regime la facoltà di rateizzare le imposte dovute in autoliquidazione risultanti dalle dichiarazioni presentate, analogamente a quanto ormai previsto per la quasi totalità dei versamenti dovuti in seguito ai controlli dell'ente impositore". Durante l'audizione di oggi in commissione Bilancio alla Camera sul decreto Sostegni bis, i professionisti evidenziano che, "per scongiurare le ulteriori richieste di proroga del termine di versamento in unica soluzione delle sedici rate mensili sospese, che inevitabilmente saranno avanzate in prossimità della scadenza del prossimo 31 luglio, è necessario prevedere anche per i contribuenti con piani di dilazione in essere all'8 marzo 2020 la possibilità di riprendere i versamenti delle rate in scadenza dal prossimo mese di luglio, senza obbligo di saldare le rate pregresse scadute nel periodo di sospensione, con conseguente prolungamento automatico del piano di dilazione per un corrispondente periodo". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie