Professioni

Pensioni: dottori commercialisti,rinvio rata 'minimi' a 30/9

Cassa proroga scadenza in vista decreto su esonero contributivo

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - La Cassa dottori commercialisti (Cdc) ha disposto lo slittamento al 30 settembre 2021 della prima rata dei contributi minimi 2021 (già prorogati dal 31/05/2021 al 30/06/2021), al fine di tenere conto dei criteri e delle modalità attuative della norma della Legge di Bilancio 2021, in corso di emanazione con appositi decreti ministeriali, relativa all'esonero contributivo a beneficio degli autonomi iscritti all'Inps e dei professionisti associati agli Enti pensionistici privati. Lo si legge sul sito della Cassa presieduta da Stefano Distilli. Informazioni su www.cnpadc.it. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie