Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

L'evoluzione tecnologica degli aspirapolvere

WolfAgency.it

Elettrodomestico fondamentale, l’aspirapolvere è stato in grado di rivoluzionare radicalmente il modo di fare pulizia!

È impossibile non possederne uno in casa, il suo utilizzo è semplice ed immediato e permette una pulizia senza troppi sforzi. Usato dalla casalinga più esperta fino a chi ha poco tempo da dedicare alle faccende di casa, passare l’aspirapolvere è rapido e permette immediatamente un’ottima resa.

Dai dispositivi trainati dai cavalli agli aspirapolveri senza filo e sacco

Un primo modello di aspirapolvere nasce nel 1876, ben diverso da quelli attualmente in commercio. Sicuramente poco pratico e funzionale, questa prima forma di elettrodomestico era composto da una carrozza trainata da cavalli.

Il brevetto arriva nel 1901, grazie a Hubert Cecil Booth. Il suo soffiapolvere veniva utilizzato per la pulizia dei vagoni dei treni.

Sono passati più di 120 anni dall’invenzione del primo aspirapolvere, i modelli più moderni sono nettamente diversi rispetto a quelli del passato. Grande merito va alla tecnologia, che ha permesso un’evoluzione verso il sempre più facile utilizzo di questo elettrodomestico.

Passare da un dispositivo trainato dai cavalli fino agli attuali aspirapolveri elettrici senza filo e sacco il passo non è stato così immediato, vi sono state delle tappe intermedie che hanno permesso questo sviluppo.

Tipologie di aspirapolveri

Dagli aspirapolveri a traino, a quelli senza filo fino ai nuovi modelli… si ha una vasta gamma di scelta per quanto riguarda questo elettrodomestico!

Scegliere correttamente il giusto modello non è facile, è un mercato in continua evoluzione e le novità sono molteplici. Stare al passo non è così semplice, per essere guidati ad un acquisto consapevole e rimanere aggiornati sui migliori modelli di aspirapolvere in commercio il miglior sito rimane Aspirapolvere.promo.

Negli anni la tecnologia ha permesso a questo elettrodomestico di diventare sempre più maneggevole e comodo da utilizzare, facilitando in questo modo le pulizie di casa. Evolvendosi sono arrivati innumerevoli modelli, con caratteristiche differenti, andiamo a scoprirli!

Robot aspirapolvere

Il robot aspirapolvere è stata una delle più recenti invenzioni ad aver rivoluzionato questo settore. I primi modelli automatici sono nati nei primi anni 2000, come il Roomba di IRobot.

L’innovazione del robot aspirapolvere sta nel suo automatismo, grazie alle tecnologie le pulizie vengono effettuate in modo automatico. Una volta messo in funzione il robot si muove autonomamente e grazie ai suoi sensori e alle videocamere sono in grado di pulire evitando gli ostacoli.

Questa tipologia di aspirapolvere presenta numerosi vantaggi, soprattutto per quanto riguarda il risparmio di tempo e di fatica.

Scope elettriche e aspirapolveri senza sacco

La rivoluzione nel mondo degli aspirapolveri arriva con la tecnologia ciclonica del britannico James Dyson.

Nel 1983 arriva il G-Force, aspirapolvere che utilizza la tecnologia Dual Cyclone. Questo modello fu il primo a pulire e purificare l’aria sfruttando la forza centrifuga.

A questa grande novità ne seguono altre, fino ad arrivare al modello senza sacchetto di raccolta, il primo fu il Dyson Dual Cyclone. L’aspirapolvere a ciclone senza sacchetto riduce i costi e migliora l’utilizzo, che risulta più facile e maneggevole, oltre ad essere più leggero.

Aspirapolvere cordless

Altro step importante, nella storia dell’aspirapolvere, è stata l’eliminazione del filo di ricarica, che limitava gli spostamenti.

La nascita dell’’aspirapolvere cordless è stata resa possibile grazie al passaggio dall’alimentazione elettrica a quella con la batteria ricaricabile al litio.

In questo modo si ha una maggiore libertà di movimento e, inoltre, questa tipologia di aspirapolvere è anche più leggero.

 

Ovviamente sul mercato si trovano anche altri modelli, dai prezzi più elevati a quelli più contenuti. Per una guida completa sul miglior acquisto rimandiamo al sito Aspirapolvere.promo.

 

 

 

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Modifica consenso Cookie