Percorso:ANSA > Nuova Europa > Repubblica Ceca > Mfe: la ceca Ppf secondo azionista di Prosieben con il 9,1%

Mfe: la ceca Ppf secondo azionista di Prosieben con il 9,1%

'Trasformazione digitale creerĂ  valore'. In Borsa titolo -1,6%

22 febbraio, 16:41
(ANSA) - MILANO, FEB 22 - La holding ceca Ppf diventa il secondo azionista di Prosieben, il gruppo televisivo tedesco di cui Mfe, la holding che controlla Mediaset, è primo socio.

Nonostante l'annuncio della partecipazione, composta da azioni e strumenti finanziari e comunicata ieri sera con una nota, il titolo in Borsa cede l'1,6% a 9,54 euro. "Ppf ritiene che la trasformazione digitale di ProSieben creerà valore per tutti gli azionisti. Ppf intende collaborare con il management e il supervisory board di ProSieben nel processo di digitalizzazione" afferma la holding della famiglia Kellner, collegata anche al miliardario ceco Daniel Kretinsky, fidanzato di una delle figlie di Peter Kellner, il fondatore di Ppf, morto in un incidente in elicottero in alaska nel 2021. Kretinsky era già stato azionista di Prosieben con una quota del 10%, poi dismessa. Per gli analisti di Banca Akros l'ingresso di Ppf, guidata dalla vedova di Kellner, Renata Kellnerova, "accresce l'appeal speculativo" sul titolo e potrebbe avere "positive implicazioni per Mfe qualora dovesse portare a un aumento del prezzo delle azioni di Prosieben", in cui Mediaset ha accumulato una partecipazione del 25% e ha notificato alle autorità tedesche l'intenzione di salire al 29,9%. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati