Percorso:ANSA > Nuova Europa > Repubblica Ceca > Nutriscore: Centinaio, Repubblica Ceca contraria con Italia

Nutriscore: Centinaio, Repubblica Ceca contraria con Italia

Prossimo presidente Consiglio Ue agricolo pro sistema italiano

26 maggio, 17:13
(ANSA) - ROMA, 26 MAG - "La Repubblica Ceca, insieme all'Italia, è stata tra le prime ad aver da subito manifestato la propria contrarietà al sistema di etichettatura a colori, una posizione che adesso in Europa è condivisa da un numero di paesi sempre maggiore". Lo afferma il sottosegretario alle Politiche agricole, Gian Marco Centinaio, commentando le dichiarazioni del ministro dell'Agricoltura della Repubblica ceca Zdenek Nekula che dal primo luglio sarà presidente di turno del Consiglio Ue agricoltura. Nekula, infatti, si è detto favorevole alle indicazioni di origine regionali come Dop e Igp, ma non entusiasta del Nutriscore, giudicando migliore l'alternativa italiana del NutrInform Battery. "La grande conferenza sull'etichettatura degli alimenti che Nekula ha annunciato di voler organizzare in vista delle proposte della Commissione Ue - prosegue il sottosegretario - rappresenterà senz'altro un importante momento di confronto e un'occasione per evidenziare i limiti e le contraddizioni della proposta francese che anziché favorire una corretta informazione dei consumatori rischia solo di condizionare le scelte di acquisto, penalizzando i prodotti a indicazione d'origine, espressione di tradizioni e territori, a vantaggio dell'omologazione e di cibi ultra processati fatti da multinazionali". (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati