Marche

  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Speciali
  4. Biesse: ricavi consolidati netti 613,4 mln di euro (+16,4%)

Biesse: ricavi consolidati netti 613,4 mln di euro (+16,4%)

Ma "tensioni su costi energia/materie prime fattori distorsione"

Redazione ANSA PESARO

   Buon andamento dei conti della relazione finanziaria consolidata al 30 settembre di Biesse, multinazionale di Pesaro leader nella tecnologia per la lavorazione di legno, vetro, pietra, plastica e metallo quotato al segmento Star di Borsa Italiana, approvati dal cda. I ricavi consolidati netti salgono a 613,4 milioni di euro (+16,4% rispetto allo stesso periodo 2021); il margine operativo lordo (Ebitda) è di 70,8 milioni di euro (+14,4% rispetto allo stesso periodo 2021); il reddito operativo (Ebit) ante eventi non ricorrenti raggiunge i 42,6 milioni di euro (+34,2% rispetto al 2021).
    E questo grazie ai dati economici del terzo trimestre 2022: i ricavi consolidati netti salgono a194,3 milioni di euro (+12,4% rispetto allo stesso periodo 2021); la posizione finanziaria netta è positiva per 79,6 milioni di euro; il patrimonio netto è pari a 261,4 milioni di euro (250,5 milioni di euro a fine settembre 2021). In un contesto fortemente instabile e denso di incertezze, l'entrata ordini di Gruppo (macchine) nei 9 mesi del 2022 si contrae del 9,9% rispetto allo stesso periodo 2021 Il numero complessivo dei dipendenti del Gruppo Biesse alla fine del III trimestre 2022 è di 3.691 (-3,6%). "Le persistenti incertezze ed instabilità internazionali - commenta Pierre La Tour, Cfo di Gruppo - non ci consentono di proiettare scenari positivi per l'immediato futuro, nonostante le brillanti performances economiche-finanziarie ottenute nei nove mesi di quest'anno. Le tensioni riguardanti le principali materie prime e i costi incrementati dell'energia rappresentano evidenti fattori di distorsione che non potranno non avere ripercussioni sui nostri risultati. A complicare la previsione di rallentamento della domanda, - conclude - il riapparire dell'inflazione induce rialzi dei tassi di interesse". Previsti investimenti per implementare nuove soluzioni tecniche che puntino su una sempre maggiore connettività e automazione.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie