Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Cavalieri Lavoro: Lardini, vince gioco di squadra

Cavalieri Lavoro: Lardini, vince gioco di squadra

Azienda abbigliamento citata da Moore come esempio per Usa

(ANSA) - FILOTTRANO, 30 MAG - Nel 2016 la Lardini Abbigliamento di Filottrano (Ancona), fu 'invasa' dal regista Michael Moore e citata come esempio nel film "Where to invade next" di quello che gli Usa possono imparare da altri Paesi nel trattamento dei lavoratori. Un riconoscimento del ruolo sociale svolto dall'azienda, il cui presidente e amministratore unico Andrea Lardini è oggi tra i 25 Cavalieri del Lavoro nominati dal presidente Mattarella. Lardini aveva sfiorato l'onorificenza un paio di volte. "Ma questa volta - dice all'ANSA - non me lo aspettavo e, a dire la verità, mi sono commosso". "Mi fa piacere - sottolinea - ma questo riconoscimento non va a me, è per tutta l'azienda, ha vinto un grande lavoro di squadra fatto da persone". Un lavoro che coinvolge la famiglia: "siamo in quattro, un altro fratello e due sorelle, tutti con ruoli in azienda, io sono il più grande". Lardini compirà 65 anni a giugno: nel 1978, insieme ai fratelli Luigi, Lorena e Annarita, e con il sostegno del padre, decide di fondare un laboratorio sartoriale, che, dopo avere attirato l'interesse di grandi firme, arriverà a lanciare collezioni autonome. Andrea ha svolto ruoli in Confindustria ed è membro permanente della Giunta del Sistema Moda Italia (Smi Ati). Dal 2011 è membro del Comitato al Pitti di Firenze e dal 2014 al 2016 del Cda di Pitti Immagine.
    Inoltre, è stato membro del Comitato Tecnico per la Tutela Made in Italy e lotta alla Contraffazione di Confindustria. Amante della pittura, del mare e della cucina, insieme ai fratelli, ha dato una forte impronta sociale all'azienda, che ne 2020 fu tra le prime del settore moda a riconvertire la produzione per fabbricare mascherine. Oggi è ancora "un momento difficile con tanta incertezza, tra pandemia e guerra - osserva Lardini -. Noi siamo attivi sui mercati internazionali. Abbiamo clienti anche in Ucraina, a cui abbiamo restituito gli acconti che avevano già versato. Sono stati non dico contenti, di più". E in un momento come questo, l'onorificenza conferita da Mattarella, "dà la carica non solo per avere risultati positivi in azienda ma per tutta la società". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie