Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. Victoria's secret, dagli angeli a collettivo inclusivo

Victoria's secret, dagli angeli a collettivo inclusivo

Nuova strategia brand lingerie americano passa anche da taglie

(ANSA) - MILANO, 15 DIC - Finita l'era degli angeli, Victoria's Secret punta su una nuova strategia basata sull'inclusività e su un collettivo di donne che ispirano al cambiamento, come le modelle Hailey Beiber e Bella Hadid, che oggi fanno il loro ingresso nel gruppo VS Collective dedicato all'empowerment femminile. Le due top model saranno ambasciatrici del marchio e saranno parte integrante della nuova strategia del brand di lingerie americano, illustrata nel primo anniversario dell'apertura del negozio di 2000 metri quadrati all'ombra del Duomo di Milano, da Vera Bortolato, General Manager Percassi Retail. Avviata nel 2015, la collaborazione di Victoria's Secret con Percassi - ha ricordato Bortolato - ha portato in Italia all'apertura di tre store Full Assortment, due Victoria's Secret Full Assortment Outlet e tredici store Beauty&Accessories. Inoltre, Percassi è franchising partner di Victoria's Secret anche per Spagna e Francia e presto anche in Portogallo. Anche in Italia - anticipa la manager - sono previste nuove aperture, a partire dal primo negozio di Torino. Oltre al collettivo al femminile, di cui fanno già parte Adut Akech, modella, ex rifugiata e sostenitrice del mental wellnes, l'attrice Priyanka Chopra, Amanda de Cadenet, giornalista, fotografa e fondatrice di GirlGaze, Eileen Gu, campionessa mondiale di sci acrobatico, Megan Rapinoe, attivista LGBTQIA+, il brand ha istituito il Victoria's Secret Global Fund for Women's Cancers, incentrato sulla lotta al tumore femminile. La rivoluzione - conclude Bortolato - passa anche dalle taglie, "per una moda più inclusiva e rivolta a tutte". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie