Dal ristorante ai testimonial, il top 2017 di Vegan Italy

Oltre 5000 lettori hanno partecipato alla terza edizione del concorso

  • Botanica Lab Cucina , la brigata vegan del bistrò di Bologna
  • Muffin salati di Tiziana Alberti autrice di 'Fai colazione (e brunch) a casa!' vincitrice come miglior libro
  • Roll, Tempeh e zucchine con agrodolce di frutta e verdure di Botanica Lab Cucina, Bologna

Dal ristorante ai testimonial la comunità vegan premia se stessa e i migliori di quello che è esploso in Italia come un vero e proprio stile di vita. Per il terzo anno consecutivo la rivista Vegan Italiy, pubblicata da Edizioni Sonda, ha stilato la classifica dei 'Migliori 2017' nel settore vegan/vegetariano grazie ad un concorso aperto ai lettori che in oltre 5000 hanno scelto il locale in cui si mangia meglio, i blog di cucina da seguire, il libro e i personaggi da prendere come punto di riferimento. Ecco la top five:

- il miglior locale: Botanica Lab Cucina , bistrò a Bologna. Nasce da un’idea di Anna Artesiani che, dopo aver frequentato a Los Angeles la scuola di Matthew Kenney (Il “guru” internazionale della cucina crudista), decide di aprire a Bologna un tempio della cucina vegana nel novembre 2016. ​ In un anno si è fatto conoscere come meta bolognese, non solo per chi é vegano, ma per tutti quelli che vogliono mangiare sano. La proposta è "Plant Based" e unisce due tipologie di cucina: quella con cottura e quella crudista, mantenendo come denominatore comune l'utilizzo di soli prodotti vegetali, di alta qualità, bio e stagionali.

- la migliore foodblooger:  Caterina Mosca di Baciami in cucina. Oltre ad aver ideato il blog è stata l’autrice di due libri sulla Cucina Naturale. Attualmente tiene numerosi corsi di cucina collaborando con aziende, riviste e locali. È appassionata, da sempre, di natura e cucina.

- il miglior libro:  'Fai colazione [e brunch] a casa!' di Tiziana Alberti (edito da Sonda). Alberti ha soggiornato a lungo negli Stati Uniti ed è sempre stata ingolosita dai piatti dolci e salati serviti al risveglio. Rientrata in Italia, ne ha fatto uno dei punti di forza nel suo B&B vegano a Torbole sul Lago di Garda, La Casota. Nel libro ci sono oltre 45 ricette dolci e salate per mangiare bene fin dal mattino, utilizzando solo ingredienti vegetali e di stagione, per lo più autoprodotti, e ricreando in modo molto personale  i piatti della tradizione anglosassone e della cucina internazionale.

- miglior testimonial : Manuel Negro, autore per tv e radio e Sara D'Angelo, fondatrice di Vitadacani Onlus, un'associazione di volontariato che opera in difesa dei diritti animali.
   

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>