A Torino 200 oggetti-gioiello di Gianfranco Ferré

La mostra presenta lo stilista sotto un'altra luce

Ferré stilista ma anche gioielliere. L'ornamento come elemento inscindibile dell'abito.

Va in scena, nell'aulica Sala del Senato di Palazzo Madama a Torino, fino al 19 febbraio 2018, la mostra 'Gianfranco Ferré.

Sotto un'altra luce: gioielli e ornamenti', organizzata dalla Fondazione Gianfranco Ferré e dalla Fondazione Torino Musei.

Sono 200 oggetti-gioiello, realizzati dal 1980 al 2007 per sfilate come complementi degli abiti e presentati in anteprima mondiale. "Per Ferré - spiega la curatrice Francesca Alfano Miglietti - l'ornamento non è il figlio minore di un prezioso.

Pietre lucenti, metalli smaltati, conchiglie levigate, legni dipinti, vetri di Murano, ceramiche retrò, cristalli Swarovski, e ancora legno e cuoio e ferro e rame e bronzo, diventano un incantato orizzonte di spille, collane, cinture, anelli, monile, bracciali". L'allestimento con strutture essenziali in ferro e vetro mette in risalto la bellezza degli oggetti. La mostra è organizzata nell'ambito di Torino Design of the City. (ANSA).

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>