Charlotte Gainsbourg, arriva quarto album

E' 'Rest', suoi per la prima volta anche i testi

 Charlotte Gainsbourg annuncia l'uscita del suo quarto album in studio, 'Rest', venerdì 17 novembre su Because Music / Warner. Tutte le tracce sono state prodotte da SebastiAn, ad esclusione di 'Rest', composta e scritta insieme a Guy-Manuel de Homem-Christo, e 'Songbird in a Cage', composta e scritta da Paul McCartney. Rest vede anche le collaborazioni con Owen Pallett, Connan Mockasin, e altri. Rest è il primo album in cui la Gainsbourg scrive i testi.

"Subendo l'ombra di mio padre (la pioneristica superstar francese Serge Gainsbourg), scrivere in francese per me era qualcosa che non avevo mai avuto il coraggio di fare" dice.

Colpita duramente dalla recente scomparsa di sua sorella, la fotografa di moda Kate Barry, la Gainsbourg è riuscita, per "il dolore intenso" che provava dentro, ad "esprimere più facilmente certe cose" in francese. Nell'album la Gainsbourg tratta temi personali, dalla perdita familiare al conflitto tra la sua timidezza e la sua contrapposta vita da personaggio pubblico. Il background nella musica elettronica di SebastiAn rispecchia il desiderio della Gainsbourg di un suono con un taglio inquietante, meccanico, ispirato a Giorgio Moroder e, forse prevedibilmente per una rispettata attrice di cinema che ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti, dalle colonne sonore in particolare quella di Pino Donaggio e il classico dell'orrore anni '70 Carrie di Brian De Palma, così come Le Mépris Jean-Luc Godard con musiche di Georges Delerue fino alle atmosfere inquietanti di film come The Shining di Stanley Kubrick e Rebecca di Hitchcock. Charlotte ha anche diretto il video di 'Rest' che sarà inizialmente in esclusiva su Apple Music. "Avevo bisogno di una spinta. Lars (Von Trier) mi ha aiutato.

All'inizio gli ho chiesto se avesse voluto dirigerlo lui. Mi ha risposto 'no dovresti farlo tu'. E poi mi ha detto, sapendo esattamente quello di cui avevo bisogno: 'Ti dirò esattamente quello che devi fare". E mi ha dettato in maniera molto precisa "le regole" che avrei dovuto seguire. Grazie a questo mio primo passo come regista ho incominciato a prendere possesso del mio immaginario e così ho anche realizzato altri video musicali per le canzoni del mio album".

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>