Sequestro Getty, arriva il trailer del film di Ridley Scott/ VIDEO

Tutti i soldi del mondo con Charlie Plummer, Wahlberg, Spacey e la Williams

  • Mark Wahlberg and Michelle Williams in All the Money in the World (2017)
  • Mark Wahlberg and Michelle Williams in All the Money in the World (2017)
  • Ridley Scott su set Roma anni 70 rivive rapimento Getty
  • Ridley Scott su set Roma anni 70 rivive rapimento Getty
  • Ridley Scott su set Roma anni 70 rivive rapimento Getty
  • Ridley Scott su set Roma anni 70 rivive rapimento Getty
  • Ridley Scott su set Roma anni 70 rivive rapimento Getty
  • Esterni del set di Ridley Scott a Roma
  • Esterni del set di Ridley Scott a Roma
  • Esterni del set di Ridley Scott a Roma
  • Esterni del set di Ridley Scott a Roma
  • Ridley Scott su set Roma anni 70 rivive rapimento Getty

Un fatto di cronaca realmente accaduto e divenuto un caso mediatico internazionale: il rapimento di Paul Getty III nell'adrenalinica ricostruzione di Ridley Scott.

Una Giulietta 'squalo' della polizia, un camion tv con la scritta Rai come si usava quegli anni e bolidi colorati, comparse con i pantaloni a zampa d'elefante e signore bionde con i capelli lisci. Il film è stato girato tutto in esterni a Roma : Tutti i soldi del mondo (All the money in the world) , in sala con Lucky Red dal 21 dicembre.

Il film ricostruisce una vicenda tragica degli anni '70, che scioccò l'opinione pubblica mondiale e italiana in particolare, il rapimento del giovane nipote (interpretato da Charlie Plummer, vincitore alla Mostra del cinema di Venezia del premio Marcello Mastroianni come attore emergente) del magnate del petrolio John Paul Getty I, all'epoca l'uomo più ricco al mondo (nel film è Kevin Spacey) e al tempo stesso il più avido.

Il rapimento del nipote preferito, infatti, non è per lui ragione sufficientemente valida per rinunciare a parte delle sue fortune, tanto da costringere la madre del ragazzo Gail (Michelle Williams) e l’uomo della sicurezza Fletcher Chace (Mark Wahlberg) a una sfrenata corsa contro il tempo per raccogliere i soldi, pagare il riscatto e riabbracciare finalmente il giovane Paul.

Una vicenda pubblica e privata che sconvolse il mondo per aver rivelato a tutti un’incredibile verità: che si può amare di più il denaro che la propria famiglia. Una storia mai raccontata prima sul grande schermo

La produzione è Sony con Panorama Films.

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>