Tlc: Sarmi eletto presidente Asstel, succede a Guindani

"Associazione ha promosso ruolo fondamentale reti e servizi tlc"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 05 MAG - L'Assemblea di Assotelecomunicazioni-Asstel ha eletto oggi Massimo Sarmi presidente dell'Associazione per il biennio 2021-2023. Sarmi succede così al presidente uscente Pietro Guindani, che ha terminato il secondo mandato biennale.
    "In questi anni l'Associazione ha promosso con convinzione il ruolo fondamentale delle reti e dei servizi di telecomunicazioni per la competitività, la crescita del sistema economico e lo sviluppo di una società della conoscenza inclusiva e coesa - ha detto Guindani al termine dell'Assemblea - Essere riusciti a porre le telecomunicazioni al centro dell'interesse nazionale come settore che offre un servizio di interesse pubblico essenziale per la trasformazione digitale del Paese è stato possibile grazie alla coesione delle imprese associate nel promuovere verso tutti i soggetti, pubblici e privati, centrali e locali, le iniziative precompetitive volte allo sviluppo del settore, anche nell'ottica dell'interesse generale. Al presidente entrante formulo i migliori auguri di buon lavoro, sempre nello spirito associativo confindustriale". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA