Mdotm raccoglie 6,2 mln e punta a Usa

Migliore, Intelligenza Artificiale rivoluziona investimenti

Redazione ANSA MILANO

Mdotm, la scaleup fintech fondata a Londra da due italiani, Tommaso Migliore e Federico Mazzorin, che applica l'Intelligenza Artificiale agli investimenti, annuncia la chiusura di un secondo round di finanziamenti da 6,2 milioni. Con i nuovi fondi, la società intende raddoppiare il team tra Londra e Milano e accelerare l'espansione internazionale aprendo un nuovo ufficio negli Stati Uniti. All'operazione hanno partecipato investitori istituzionali e professionisti della finanza, tra cui Banca Profilo; Federico Ghizzoni, presidente di Rothschild Italia ed ex CEO di Unicredit; Lorenzo Pagani, Managing Director di PIMCO; Heroes Ventures di Davide Dattoli, Ceo e Co-Founder di Talent Garden e Francesco Fumagalli, Co-Founder di Koinos Capital; non ultimo Alberto Zaffignani, Managing Director e Head of Global Markets Italy di Natixis, che entra anche nel CdA di MDOTM. La società è stata fondata a Londra nel 2015 da Tommaso Migliore e Federico Mazzorin con l'obiettivo di portare il metodo scientifico nel processo d'investimento. La società - che nel 2018 aveva raccolto un primo round da 2 milioni - oggi conta oltre 30 fisici, ingegneri, data scientist ed esperti di finanza. Mdotm ha oltre 750 milioni in Asset under Advisory e le sue strategie di investimento con Intelligenza Artificiale sono usate da banche, asset e wealth manager, fondi pensione, assicurazioni e family office. "L'Intelligenza Artificiale sta rivoluzionando il modo in cui si prendono le decisioni d'investimento e questo round ne è una forte conferma. Oggi abbiamo ulteriori risorse per lavorare ancora meglio al fianco dei nostri clienti, moltiplicando gli sforzi in R&D e costruendo la tecnologia per il futuro dell'asset management" commenta Migliore. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: