Nasce Academy per l'industria del futuro, colma gap competenze

Progetto di Comau, ComoNExT e Umana,corsi al via a metà novembre

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 25 OTT - Colmare il gap tra il mondo delle imprese in cerca di competenze 4.0 e giovani in cerca di un lavoro che non sono in grado di soddisfare i requisiti richiesti. Con questo obiettivo nasce la "Manufacturing Academy", il nuovo progetto formativo di Comau, ComoNExT - Innovation Hub e Umana, rivolto a diplomati e laureati inoccupati o disoccupati. "La Manufacturing Academy ha l'ambizione di diventare un polo di formazione d'eccellenza per l'industria del futuro e la sua forza lavoro", spiega il direttore di Comau Academy, Ezio Fregnan. "Oggi più che mai - aggiunge il direttore generale di ComoNExT, Stefano Soliano - la trasformazione digitale richiede necessariamente l'integrazione delle competenze più tradizionali con quelle dell'Impresa 4.0, per le quali non esiste ancora un'offerta formativa adeguata e completa". Dal canto loro, infatti, "le aziende chiedono oggi competenze specifiche che uniscano skills tecniche di alto profilo e capacità tipiche della produzione manifatturiera", afferma l'amministratore delegato di Umana, Giuseppe Venier. Dal ruolo di programmatore 4.0 alla programmazione di robot industriali, per entrare poi nel vivo delle 'specific hard skill', il percorso formativo partirà il 15 novembre presso la sede di ComoNExT a Lomazzo (Como): accanto al già presente 'Dimostratore di Fabbrica 4.0' dedicato all'automazione di un fine linea, è in fase di allestimento un ulteriore laboratorio con cinque isole didattiche e robot, oltre a quattro stazioni dimostrative (meccaniche ed elettriche) e a un esoscheletro "MATE" di Comau. In questa prima fase, l'academy è rivolta a diplomati o laureati disoccupati, ma successivamente si estenderà anche a dipendenti o professionisti che cercano percorsi di aggiornamento professionale continuo. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA