Un'etichetta digitale per ridurre l'impatto di composti e sostanze

Commissione europea apre consultazione pubblica, proposte attese nel 2022

Redazione ANSA

E' aperta fino al 16 febbraio la consultazione pubblica della Commissione europea sull'etichetta digitale per le sostanze chimiche. L'Ue, spiega la Commissione, intende aggiornare le norme sulla comunicazione di informazioni essenziali sulle sostanze chimiche, con l'obiettivo di aumentare la competitività dell'industria europea e ridurre gli effetti negativi delle sostanze pericolose sulla salute e sull'ambiente.

La consultazione pubblica raccoglierà l'esperienza e le opinioni di consumatori, utilizzatori professionali, industria del settore, organizzazioni della società civile, autorità nazionali e qualsiasi altra parte interessata. I risultati saranno presi in considerazione per le proposte di revisione delle norme su classificazione, etichettatura e imballaggio di sostanze e miscele, e del regolamento sui detergenti e sui fertilizzanti, entrambe previste nel 2022.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: