Il Belgio sblocca lo stallo sull'asta dello spettro 5G

Al via tra circa sei mesi

Redazione ANSA

Il governo federale e regionale del Belgio hanno rotto lo stallo politico sulle aste del 5G. L'accordo è "un passo importante per il lancio del 5G nel nostro Paese", ha osservato il premier belga Alexander De Croo.

L'asta dello spettro radio per il 5G e l'estensione dei diritti di spettro per le connessioni 2G e 3G sono state bloccate per anni poiché i governi federale e regionale non erano riusciti a concordare come dividere i guadagni dell'asta. 

Il regolatore delle telecomunicazioni del paese, l'Istituto belga per i servizi postali e le telecomunicazioni (BIPT), ha fatto sapere che serviranno circa sei mesi per organizzare l'asta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: