Aperte candidature per fondi programma Europa digitale

Sovvenzioni per investimento da oltre 415 mln in cloud, dati, AI

Redazione ANSA

La Commissione ha annunciato la prima serie di inviti a presentare proposte nell'ambito del programma Europa digitale. Ciò fa seguito all'adozione dei programmi di lavoro che stanziano quasi 2 miliardi di euro per investimenti finalizzati all'avanzamento della transizione digitale. I bandi sono aperti a imprese, organizzazioni e amministrazioni pubbliche degli Stati membri dell'Ue, nonché a enti di altri paesi associati al Programma Europa digitale. 

Le sovvenzioni saranno destinate a un investimento di oltre 415 milioni di euro in infrastrutture cloud to edge, spazi dati, intelligenza artificiale (AI), infrastrutture di comunicazione quantistica, nel miglioramento delle competenze digitali delle persone e progetti che promuovono un Internet più sicuro, combattono gli abusi sessuali sui minori, e la disinformazione, fino alla fine del 2022. Inoltre, la sicurezza informatica vedrà investimenti superiori a 43 milioni di euro in sovvenzioni per fornire sostegno alla sicurezza informatica nel settore sanitario, oltre all'istituzione di una rete di centri nazionali di coordinamento per aiutare gli Stati membri ad attuare pertinente normativa dell'Ue in materia di cibersicurezza, sempre fino alla fine del 2022.

Si apre anche il primo invito a presentare proposte per l'istituzione e la diffusione della rete del Polo europeo dell'innovazione digitale (EDIH). Questi hub supporteranno le aziende private, comprese le PMI e le start-up, e il settore pubblico nella loro trasformazione digitale. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: