Commissione, sostegno a gas ed energie di transizione fino al 2030

Lo prevede il piano per la finanza sostenibile. Adottato lo standard Ue per Green Bond

Redazione ANSA

Una tassonomia per le attività economiche "intermedie" dal punto di vista dell'impatto sul clima, e una normativa per sostenere il finanziamento di quelle del settore energetico, compreso il gas naturale, che contribuiscono a ridurre le emissioni di gas serra in modo da sostenere la transizione verso la neutralità climatica per tutto il decennio in corso.

E' una delle prime iniziative previste dal piano d'azione allegato alla nuova Strategia per la finanza sostenibile. L'obiettivo di una tassonomia per attività intermedie è di aumentare la trasparenza e mobilitare finanziamenti per attività che si trvano su un "percorso credibile verso la sostenibilità". Nel documento, la Commissione specifica anche i prossimi passi sulla tassonomia degli investimenti per il clima, che riguarderanno l'agricoltura, il nucleare e il gas naturale come attività transitoria.

Oltre a questo, ha detto ad ANSA il vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis, "stiamo lavorando su una proposta legislativa che indichi un percorso di decarbonizzazione coerente con il ruolo che" gas e nucleare "possono avere nel Green Deal".

Insieme alla strategia, la Commissione ha proposto un regolamento per uno standard europeo volontario e allineato alla tassonomia per i Green Bond (le obbligazioni che finanziano investimenti sostenibili), e un atto delegato sulle informazioni che devono essere pubblicate dalle società finanziarie e non finanziarie per indicare il grado di sostenibilità delle loro attività. Tutti i testi legislativi, inclusi gli allegati, sono su questa pagina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: