C'è l'ok dei Paesi Ue ai target sulle emissioni al 2030 e 2050

Accordo pubblicato, prossima settimana primo passaggio in Pe

Redazione ANSA

L'accordo sulla legge Ue per il clima – che fissa i target di riduzione delle emissioni al 2030 e l’azzeramento al 2050 – è stato approvato dai rappresentanti permanenti dei paesi membri e la prossima settimana, a meno di improbabili colpi di scena, avrà il via libera anche della commissione ambiente dell'Europarlamento.

L'ok dei paesi era la parte potenzialmente più difficile per l'iter del provvedimento. Dopo il via libera in commissione, la procedura prevede un voto in plenaria possibilmente prima della pausa estiva e quindi il Consiglio Ue dovrà approvarlo in modo formale. Il testo dell’accordo è stato pubblicato dal Consiglio Ue.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: