Picierno (Pd), su Russia da Pe posizione inequivocabile

Vice presidente, 'risoluzione votata a vastissima maggioranza'

Redazione ANSA STRASBURGO
(ANSA) - STRASBURGO, 23 NOV - "Oggi il Parlamento Europeo ha dichiarato che la Russia è uno Stato che sponsorizza il terrorismo e usa metodi terroristici. Un voto importante che ci vede ancora una volta schierati con nettezza con l'Ucraina e per lo Stato di diritto. Chiediamo all'Unione europea di intraprendere azioni determinanti e di definire un quadro normativo adeguato per perseguire le atrocità e violenze commesse attraverso atti terroristici. Chiediamo, inoltre, al Consiglio di aggiungere altre organizzazioni, in particolare il gruppo Wagner, tra i soggetti considerati terroristi dall'Unione". Lo afferma, la Vicepresidente del Parlamento Europeo Pina Picierno.

"Si tratta di segnali assai significativi, perché si ribadisce senza esitazioni che gli attacchi deliberati e le atrocità perpetrati dalla Federazione russa contro la popolazione civile dell'Ucraina, la distruzione di infrastrutture civili e altre gravi violazioni dei diritti umani e del diritto umanitario internazionale costituiscono atti terroristici contro la popolazione ucraina e sono crimini di guerra. Una presa di posizione chiara, netta e inequivocabile del Parlamento europeo", conclude Picierno. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: