Tunnel Brennero: serve accordo sul transito lungo corridoio

Delegazione Eurocamera in visita al cantiere

Redazione ANSA BOLZANO
(ANSA) - BOLZANO, 04 NOV - Una delegazione della commissione trasporti del Parlamento europeo in questi giorni in Alto Adige è in visita al cantiere del tunnel di base del Brennero.

Obiettivo del sopralluogo è la valutazione dello stato di avanzamento dei lavori del più grande ed importante cantiere europeo. La delegazione è stata accompagnata dall'europarlamentare altoatesino Herbert Dorfmann.

Per Dorfmann è prioritario, trovare un accordo sul transito lungo il Brennero nel senso di una "comune politica di corridoio". Da un lato c'è chi vuole imporre l'obbligo per il passaggio dalla gomma all'utilizzo del tunnel del Brennero, dall'altra ci sono voci discordanti come quella del direttore generale delle ferrovie austriache e presidente dell'Unione delle ferrovie europee Andreas Matthä che si oppone all'obbligo e vuole regolare i transiti con i costi. Imponendo costi maggiori alle autostrade, i tir passerebbero alla rotaia.

Nell'incontro di oggi, Dorfmann ha posto inoltre l'accento sulla necessità di accelerare la costruzione delle tratte di accesso al tunnel di base del Brennero. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: