Gozi, 'Berlusconi stampella estremisti, noi veri patrioti'

'Europa sovrana è alternativa a Unione di piccole patrie'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 14 OTT - "In Italia ci si ostina a parlare di centrodestra, quando invece c'è una estremista di destra che accede al potere grazie ai voti del Partito popolare europeo, cioè di Forza Italia. Il prossimo governo, se mai riusciranno a farlo, lo giudicheremo dai fatti, senza preconcetti e con un'opposizione seria e non ideologica. Ma Berlusconi ormai la stampella degli estremisti: solitario y triste final per Forza Italia". Lo ha detto Sandro Gozi nel suo intervento al Congresso del Partito democratico europeo in corso a Roma.

"I nazionalisti in Svezia, in Ungheria o qui in Italia sono il virus - ha aggiunto il segretario generale del Pde e europarlamentare di Renew Europe - e il nostro vaccino si chiama: Europa sovrana e democratica. Non riusciranno a far implodere la nostra Unione e con essa i nostri valori democratici. L'aggressione russa contro l'Ucraina, l'ascesa del populismo e dei movimenti estremisti devono agire su di noi come un elettroshock per dare vita a un nuovo inizio dell'Unione europea".

"Siamo noi i veri sovranisti e i veri patrioti. Perché - ha concluso - solo attraverso un'Europa sovrana noi riprenderemo il controllo, ritroveremo la potenza necessaria rispetto alle grandi sfide transnazionali, dall'ecologia alla sicurezza. E noi siamo i veri patrioti. Sì, perché ce lo hanno insegnato Altiero Spinelli e Marco Pannella: costruire una patria europea, alternativa ad un'Europa delle piccole Patrie. è l'unica via per realizzare l'Europa che vogliamo e allo stesso tempo salvaguardare le Patrie Nazionali". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: