Picierno, 'Orban xenofobo, centrodestra prenda le distanze'

'Se ci vanno a braccetto non si lamentino di articoli stampa'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 25 LUG - "Le parole di Orban in cui parla di "mescolanza di razze" sono pericolose e destabilizzanti. Il ritorno a formule razziste ci riporta a tempi bui della storia dell'Europa ed è sulle ceneri di queste ideologie che è nata l'Unione Europea. È arrivato il momento che il Ppe e gli alleati italiani di Orban ne prendano definitivamente le distanze." Così, in una nota, la Vicepresidente del Parlamento europeo Pina Picierno, commenta le dichiarazioni di Viktor Orban al Tusvanyos Summer, in Romania.

"Meloni, Salvini e Tajani non possono lamentarsi degli articoli dei giornali in cui si parla di pericolo per la democrazia in Italia con loro al Governo se poi vanno a braccetto in Europa con chi usa slogan razzisti e intrisi d'odio", conclude. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: