Clima: Fiocchi (FdI), con riforma Ets industria a rischio

L'eurodeputato, abbiamo votato contro

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 22 GIU - Il Gruppo Ecr "ha votato contro la riforma dell'Ets non perché siamo contro il clima, capiamo le buone intenzioni e l'essere ambiziosi, ma se il documento approvato dalla plenaria fosse applicato così com'è porterebbe alla delocalizzazione di molte industrie italiane". E' il commento dell'eurodeputato Pietro Fiocchi (FdI) al primo sì della plenaria dell'Europarlamento alla riforma del sistema Ets.

"Ci sono storture nel documento", ha detto Fiocchi, tali che "di fatto converrebbe produrre all'estero dove il prezzo del carbonio non si paga e questo è sbagliato". "Purtroppo - ha concluso Fiocchi - l'Europa è debole e non riesce a imporre agli Stati extraeuropei le stesse regole". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: