Ok Ue ad acquisizione di Fedrigoni da BC Partners e Bain Capital 

L'operazione non solleva problemi di concorrenza 

Redazione ANSA

BRUXELLES - Semaforo verde dell'Antitrust Ue all'acquisizione del controllo congiunto del gruppo veronese Fedrigoni, tra i maggiori operatori al mondo nelle etichette e materiali autoadesivi premium e nelle carte speciali per il packaging di lusso, da parte delle società di investimento Bc Partners (Usa) e Bain Capital Private Equity (Regno Unito). L'operazione, annunciata a luglio, è stata esaminata nell'ambito della procedura semplificata. Bruxelles ha concluso che l'acquisizione non solleva problemi di concorrenza. Bain Capital ha acquisito Fedrigoni nel 2017, la nuova partnership punta a sostenere il management team di Fedrigoni nel percorso di consolidamento del proprio progetto di fusioni e acquisizioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: