Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al via candidature al premio Ue Lorenzo Natali per i giornalisti

Dedicato a sfide più urgenti per pianeta. C'è tempo fino al 28/4

Redazione ANSA

BRUXELLES - Si aprono oggi le candidature per il Premio Lorenzo Natali per i media, il riconoscimento dell'Ue al lavoro dei giornalisti di tutto il mondo sulle le sfide più urgenti del pianeta. Lo comunica la Commissione europea in una nota. Il premio è aperto ai giornalisti che si occupano di disuguaglianza, eliminazione della povertà, sviluppo sostenibile, ambiente, biodiversità, azione per il clima, digitale, lavoro, istruzione e sviluppo delle competenze, migrazione, sanità, pace, democrazia e diritti umani. Gli interessati possono candidarsi online fino alla mezzanotte del 28 aprile.

"Il Premio Lorenzo Natali per i media è un riconoscimento della qualità del lavoro giornalistico e del ruolo essenziale che i giornalisti svolgono nelle nostre società", ha dichiarato la commissaria Ue per i Partenariati internazionali Jutta Urpilainen, invitando "tutti i giornalisti impegnati nello sviluppo sostenibile a candidarsi per onorare le storie che contano davvero" e che rappresentano "il primo passo verso la correzione delle ingiustizie".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie