Delegazione Emilia Romagna, portata a Bruxelles la voce degli enti locali sul Pnrr

'Devono avere ruolo maggiore nell'implementazione'

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Vorremmo che il ruolo degli enti locali e regionali nell'implementazione del Pnrr avesse un'importanza maggiore e abbiamo portato a Bruxelles l'esperienza e la voce dei sindaci degli enti locali, che questo strumento lo devono applicare". Lo ha detto Giancarlo Tagliaferri, consigliere questore dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, intervistato a Bruxelles, al termine della missione di una delegazione composta inoltre dal presidente della commissione Bilancio, affari generali e istituzionali Massimiliano Pompignoli, dalla presidente della commissione Politiche economiche Manuela Rontini e dalla consigliera coordinatrice dei lavori assembleari sul Pnrr Valentina Castaldini. "Venire a Bruxelles - ha sottolineato Castaldini - significa creare rapporti fondamentali per far valere la nostra regione" e "per aiutare i sindaci a dare una risposta concreta a chi ha difficoltà a fare progetti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie