Il Covid non ferma il panel a Varsavia su clima e salute

Presente il 66,5% dei cittadini estratti, gli altri connessi da remoto

Redazione ANSA

VARSAVIA - La Conferenza sul futuro dell'Europa (Cofoe) fa tappa da oggi a domenica 9 gennaio a Varsavia per dibattere sui cambiamenti climatici, l'ambiente e la salute. A partecipare sul posto è il 66,5% del totale dei duecento cittadini estratti per prendere parte al panel. Lo riportano fonti del segretariato congiunto della Cofoe.

L'esperimento di democrazia partecipativa lanciato da Commissione, Parlamento e Consiglio Ue per adattare l'Ue alle sfide del futuro grazie al contributo di cittadini estratti a sorte tiene in questi giorni le proprie riunioni nella capitale polacca cercando di fronteggiare la situazione Covid che ha bloccato una parte di coloro che erano stati scelti a sorte per partecipare. Tutti comunque possono prendere parte al panel connettendosi da remoto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie