La prima ballerina dell'Opera di Kiev a Città di Castello

Korshunova al Galà per la pace per aiutare i bimbi ucraini

Redazione ANSA PERUGIA

(ANSA) - PERUGIA, 26 APR - Appuntamento con lo spettacolo e la solidarietà verso i bambini ucraini profughi quello promosso da Castello Danza in collaborazione con Nania Spettacolo, con la regia di Maria Teresa Nania e la partecipazione di Yevgeniya Korshunova, prima ballerina del teatro dell'Opera di Kiev, fuggita dalla guerra con il figlio di quattro anni.
    Così, con il Gran Galà della pace, Città di Castello celebra la Giornata internazionale della danza, con un'anteprima che vede protagonisti i giovani danzatori del Consorzio Castello Danza, oltre all'Etoile ospite d'onore, con i suoi attesi assoli.
    L'attore Claudio Pinto guiderà la serata, nel corso della quale si esibiranno anche il soprano Consuelo Gilardoni e il tenore Emil Alekperov, accompagnati dal pianista Paolo Tagliapietra.
    Lo spettacolo andrà in scena al Teatro degli Accademici Illuminati, con il patrocinio del Comune, il 28 aprile alle ore 21. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie