Le auto amate da Gianni Agnelli in mostra a Forte dei Marmi

Rassegna vintage con modelli di vetture che ricordano l'Avvocato

Redazione ANSA FORTE DEI MARMI (LUCCA)

 Una mostra di auto 'vintage' celebrerà il centenario della nascita dell'avvocato Gianni Agnelli domani e per l'intero fine settimana a Forte dei Marmi (Lucca) con l'esposizione di cinque pezzi storici, tra cui uno dei suoi modelli preferiti, la 2400 Spider Fiat Dino (1966), con motore Ferrari, che lui stesso amava guidare da solo.
    L'evento avrà luogo tra piazzetta Apuane e via Carducci e, spiegano i promotori, vuole essere un momento di ricordo di Gianni Agnelli e del contributo dato dalla sua famiglia allo sviluppo e alla notorietà di Forte dei Marmi.
    La presenza della famiglia Agnelli al Forte fin dagli anni '20 ha contribuito ad attrarre in Versilia esponenti dell'alta borghesia e dell'aristocrazia di tutta Italia, inaugurando un modello di villeggiatura dallo stile ricercato ed esclusivo, il cosiddetto "vivere in villa". Ogni auto della mostra porta con sé un significato che rimanda a Gianni Agnelli anche se non si tratta di vetture che gli appartennero come proprietario. Oltre alla 2400 Spider Fiat 'Dino', saranno esposte anche una Fiat 600 (una del 1955 e una del 1963), costruita dal 1955 al 1969 e considerata l'icona del boom economico italiano; la Fiat Nuova 500 (1971) costruita dal 1957 al 1975 con l'esigenza di poter essere venduta alla classe operaia, anche conosciuta con il popolare appellativo il 'Cinquino' ; l'Alfa Romeo Giulia Coupé 1750 (1069) che grazie alle sue linee e alle ottime qualità stradali divenne una delle vetture più ambite dai signorotti dell'epoca, i cummenda. Inoltre durante l'evento saranno raccolti fondi per sostenere le Donne vittime di violenza, mettendo a disposizione mascherine personalizzate realizzate dalla Sartoria del Mare. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie