Torna il 'Si Fest', da Berengo Gardin a Lee Miller

A Savignano la 31/a edizione del festival di fotografia

Redazione ANSA CESENA

(ANSA) - CESENA, 08 SET - Inaugura domani, venerdì 9 settembre, alla scuola primaria "Dante Alighieri" la trentunesima edizione di SI FEST, il festival di fotografia di Savignano sul Rubicone, nel Cesenate. Fino a domenica 11 settembre si terranno le giornate inaugurali, le mostre saranno aperte anche nei weekend del 17-18 settembre e dell'1-2 ottobre nelle sedi principali delle scuole elementari e medie della città. Il direttore artistico, Alex Majoli, ha curato il progetto espositivo pensando in primo luogo agli studenti e alla loro educazione all'immagine.
    Ogni mostra è così associata a una materia scolastica.
    Matematica e la fisica sono reinterpretate dal fotografo inglese Stephen Gill e del newyorkese Stanley Greenberg, mentre per la biologia, la geografia e la religione il campo si allarga al linguaggio video con i progetti di Michele Sibiloni, dell'artista olandese Erik Kessels e del duo brasiliano Bárbara Wagner & Benjamin de Burca. La mostra di scienze riporta all'attenzione la lotta di Franco Basaglia per la chiusura dei manicomi, ripresentando Morire di classe, libro con fotografie di Carla Cerati e Gianni Berengo Gardin. La mostra di storia è una collettiva che ripercorre gli avvenimenti degli ultimi vent'anni attraverso immagini di agenzie come Associated Press, Magnum Photos e Reuters.
    Nella rassegna savignanese c'è posto anche per un esempio di fotografia automatica, con una selezione di fotofinish olimpici (educazione fisica). All'Istituto comprensivo Giulio Cesare protagonista della mostra di educazione civica è una delle più grandi fotografe del Novecento, Lee Miller, capace di alternarsi tra generi fotografici diversi. La stessa scuola ospita mostre di musica, religione e letteratura, presentando il viaggio di Chiara Fossati nella scena rave degli anni Novanta-Duemila, la riflessione multiculturale di Marwan Bassiouni su Europa e Islam, e i lavori di autori come Duane Michals, Jim Goldberg, Lalla Essaydi e Kevin Clayborne. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie