Parma racconta l'enogastronomia al fuori salone Cibus off

Con incontri, eventi e degustazioni dal 29 agosto al 5 settembre

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 24 AGO - Parma apre il suo cuore per raccontare l'enogastronomia con incontri, eventi e degustazioni, alla scoperta dei prodotti delle filiere del territorio, che si terranno a 'Cibus OFF', nel fuori salone della fiera Cibus in centro città, dal 29 agosto al 5 settembre.

Due gli spazi interessati: i Portici del Grano, nel cuore di Parma, con un'area dedicata agli eventi e un Bistrò, e il Village in Borgo delle Cucine, concepito come Food & Beverage court. A raccogliere idealmente il testimone di Cibus OFF sarà "Settembre Gastronomico", kermesse densa di iniziative: dalle settimane a tema, dedicate ai prodotti simbolo della Food Valley parmense; alle visite in caseificio e in prosciuttificio, in occasione di "Caseifici Aperti" e del Festival del Prosciutto di Parma; dagli showcooking, ai talk show, ai laboratori didattici per i più giovani organizzati da Giocampus e da Madegus - Maestri del Gusto, fino agli aperitivi accompagnati da danze, musica e performance, in collaborazione con Teatro Regio di Parma e "Tutti Matti per Colorno".

A rendere possibili Cibus OFF e "Settembre Gastronomico" è una rete di collaborazione tra il mondo delle Istituzioni, rappresentato dal Comune di Parma, e i privati, come i Consorzi di Tutela e aziende agroalimentari, passando per il mondo dell'associazionismo e della ristorazione. Il coordinamento è di Parma Alimentare. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie