Good Truck, nasce colosso dei trasporti alimentari

Si uniscono le cooperative bolognesi Cta e Ctl

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Nasce nel bolognese, con la fusione della cooperativa trasporti alimentari (Cta) e la cooperativa trasporto latte (Ctl), la Good Truck, operatore cooperativo della logistica da 500 dipendenti e 60 milioni di euro di fatturato, ai quali si somma l'operatività della controllata Unilog Group Spa (58 milioni di euro di fatturato e 180 persone impiegate). L'annuncio è stato dato on line con l'apertura del nuovo sito internet aziendale www.good-truck.it. Nel suo insieme il gruppo è composto da oltre 680 fra dipendenti e soci e un fatturato di oltre 90 milioni di euro (cifra che si ottiene sommando i due bilanci, depurati dai valori infragruppo). A livello dirigenziale ricoprirà il ruolo di presidente Mirco Zanantoni (già presidente Cta), vice sarà Monica Venturini (già presidente Ctl). I numeri del nuovo brand Good Truck sono raggiunti con un totale di 197 trattori, 244 semirimorchi, 153 motrici, 12 motrici cisterna, 21.000 bancali spostati ogni giorno, 150.000 chilometri percorsi al giorno grazie a 220.000 viaggi annui. Good Truck avrà la propria sede ad Anzola dell'Emilia, in provincia di Bologna, e sette magazzini distaccati tra l'Emilia Romagna, il Veneto e il Friuli Venezia Giulia. In tutto 20.000 metri quadri dedicati al secco (a temperatura ambiente) e 11.000 dedicati al fresco (da 0 a 4 gradi). "Siamo orgogliosi- affermano Mirco Zanantoni e Monica Venturini- di aver portato a termine questo storico accordo, che sarà utile alle nostre realtà per crescere e svilupparsi, garantendo economie di scala e integrazioni di servizi che ci consentiranno di avere una posizione dominante a livello nazionale nel trasporto alimentare del fresco e del secco".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie